Comunicato stampa

No al «Parc Adula»

27.11.2016

 

I determinanti Comuni del comprensorio del progettato nuovo Parco nazionale «Parc Adula» hanno votato questo fine settimana contro una partecipazione al nuovo Parco nazionale. Pro Natura deplora il voto negativo, ritenendolo un’occasione persa. Reputa tuttavia assai positivo il fatto che si è comunque manifestato un ampio sostegno all’idea di uno sviluppo sostenibile ed ecocompatibile.


L’opzione per il futuro «Parco nazionale Adula» non ha raccolto nei Comuni determinanti nessuna maggioranza. Dopo sedici anni di impegno avveduto ed ostinato, il progetto di un «Parc Adula» sotto questa forma dev’essere accantonato. Pro Natura deplora l’esito della votazione. «Non è stata raggiunta la maggioranza nei Comuni determinati. E questo dispiace.», ha commentato la Presidente di Pro Natura Silva Semadeni. «Tuttavia, dal pubblico dibattito è anche emerso che esiste una minoranza consistente e attiva che desidera uno sviluppo regionale rispettoso della natura e sostenibile.» Le future idee di sviluppo dovranno tenere conto anche di queste voci. Pro Natura auspica che il progetto «Parc Adula» funga da volano per altre idee sostenibili per lo sviluppo concertato della regione – con la natura e non contro di essa.

 

 

Maggiori informazioni:
Silva Semadeni, Presidente Pro Natura, tel. 079 385 53 57
Christian Bernasconi, Pro Natura Ticino, tel. 079 262 16 51
Jacqueline von Arx, Pro Natura Grigioni, tel. 079 792 23 52

Torna indietro